Violenza su una
bimba di 3 anni:
il Dna lo accusa

12.06.2019

Ad incastrarlo è arrivata la prova del Dna: il tampone effettuato sulle sue mani e quello effettuato sulla bambina non sembra lasciare dubbi. Il caso del 23 nigeriano, in carcere, con l'accusa di violenza sessuale su una bambina di tre anni figlia di un connazionale che lo aveva ospitato per alcuni giorni a casa. Ora toccherà al giudice decidere sul rinvio a giudizio dell'uomo