Vincita o eredità
di 6mila euro? Addio
reddito di cittadinanza

22.03.2019

Se avete diritto al reddito di cittadinanza, scordatevi di giocare al Lotto, Superenalotto o ai gratta e vinci: ogni vincita superiore ai 6mila euro comporterebbe, secondo il Decretone all'esame alla Camera, la perdita di tutti i requisiti per l'assegno di cittadinanza. 

 

 

Secondo quanto riporta Agipro, l'agenzia di stampa giochi e scommesse, si perdono tutti i benefici anche in caso di «donazione o successione» e, comunque, chi percepisce il reddito di cittadinanza ha il divieto di «utilizzo del beneficio economico per giochi che prevedono vincite in denaro o altre utilità».

 

Le prescrizioni anticipate da Agipro sono contenute nel dossier tecnico che accompagna il Decretone sul reddito di cittadinanza e quota 100 approdato in Commissione Lavoro a Palazzo Madama per la terza lettura, dopo il via libera della Camera.