Nella regata tutta da ridere domina un terzetto in trasferta

L’inizio dell’improbabile e divertente «regata» di AnfoI vincitori (di Idro) della gara tra barche di cartone
L’inizio dell’improbabile e divertente «regata» di AnfoI vincitori (di Idro) della gara tra barche di cartone
Mila Rovatti 29.07.2019

A volte la posizione nella griglia di partenza non conta. Una dimostrazione la si è avuta sabato ad Anfo, dove i fratelli Davide e Francesco Costa, in team con l’amico Lorenzo Di Lernia, sono partiti in tredicesima posizione, ma alla fine hanno tagliato il traguardo per primi nella seconda edizione della spettacolare «Paper cup Eridio lake 2019», la regata tra barche di cartone (poche quelle arrivate intatte al traguardo). I 27 equipaggi in gara hanno fatto appena in tempo a scendere in acqua prima che si scatenasse il temporale, e nonostante il maltempo incombente la competizione si è svolta regolarmente. Come detto, l’equipaggio formato da tre giovani di Idro ha sbaragliato la concorrenza: non sono colati a picco e, nonostante la posizione di partenza, sono arrivati primi accompagnati da un tifo da stadio e risate. La Paper cup ha avuto un lungo prologo mattutino, quando le squadre, formate da un minimo di tre a un massimo di cinque persone, si sono ritrovate sulla spiaggia di Anfo per realizzare sul posto i loro scafi effimeri. A ogni team sono stati assegnati 100 punti che diminuivano mentre veniva ritirato il materiale da costruzione, cartone e nastro adesivo. A fare la differenza i tempi di ritiro e di realizzazione. SCADUTO il tempo, i «maestri d’ascia» autori di zattere, canoe, catamarani e altri improbabili oggetti galleggianti hanno sfilato fino alla spiaggetta dove in funzione del punteggio hanno iniziato a scendere in acqua. Qualcuno si è ribaltato al varo, altri hanno percorso poche decine di metri prima di affondare; i più sono rientrati a nuoto trascinando ammassi di cartone informi e dando vita a uno spettacolo esilarante. Alla fine, l’equipaggio vincente è stato accolto quasi come i dominatori dell’America’s Cup. Quest’anno, la seconda edizione della Paper cup Eridio lake 2019 ha trovato il sostegno del Comune e della Pro loco di Anfo; ma anche quello di numerosi sponsor tra i quali la «Imbal carton», che ha regalato il materiale necessario. E visto il nuovo successo c’è da scommettere che questa non sarà l’ultima competizione. •