A terra dopo il sorpasso Tanta paura e ferite lievi

I soccorritori sul posto:  ad avere la peggio un 19enne di Treviso
I soccorritori sul posto: ad avere la peggio un 19enne di Treviso
M.ROV.04.06.2019

Ci sarebbe un sorpasso azzardato all’origine dell’incidente accaduto ieri mattina a Idro, attorno alle 10.20. Secondo una prima ricostruzione di quanto accaduto - la dinamica è al vaglio degli agenti della Polizia locale della Valle Sabbia - un’automobile, a bordo della quale viaggiavano due donne, da via San Michele di Idro si stava immettendo in via Tregane, svoltando a sinistra, mentre dalla stessa direzione, alle sue spalle, sopraggiungeva una motocicletta con due giovani in sella. Il ragazzo alla guida, un 19enne di Treviso Bresciano, non accorgendosi della manovra avrebbe iniziato una manovra di sorpasso, non riuscendo poi a evitare l’impatto. DIETRO DI LUI sedeva una 17enne che è stata sbalzata dalla sella, ma fortunatamente è rimasta praticamente illesa. A destare maggiore preoccupazione il 19enne, che comunque non ha mai perso conoscenza e alla fine è stato trasportato all’ospedale di Gavardo in codice giallo. Sul posto, oltre alla Polizia locale, anche i volontari dell’ambulanza di Odolo e l’auto medicalizzata. Praticamente illese le due donne, madre e figlia, nella Volvo, che hanno rimediato solo un forte spavento.