Sicurezza stradale L’attenzione alla vita si insegna a scuola

Scolari e insegnante al termine del  corso
Scolari e insegnante al termine del corso
L.FEBB. 15.06.2019

Insegnare ai più piccoli perché contribuiscano a trasmettere quanto appreso agli adulti, spesso troppo indisciplinati alla guida, ma soprattutto perché al momento di ottenere la patente abbiano già chiari i concetti basilari della sicurezza stradale. Sono i presupposti che hanno spinto gli amministratori dell’Unione dei Comuni dell’alta Vallecamonica (Monno, Incudine, Vezza d’Oglio, Vione, Temù e Ponte di Legno) ad acquistare un cospicuo numero di copie del volume edito dall’associazione Vittime della strada per donarle alle classi degli istituti che fanno capo al plesso scolastico di Ponte, ma anche a organizzare una serie di incontri formativi rivolti ai bambini della scuola dell’infanzia tenuti dal comandante della polizia locale, Giacomo Giorgi. LE LEZIONI dell’ufficiale, organizzate su richiesta delle insegnanti anche nella materna di Corteno Golgi, si sono sviluppate su una parte teorica in aula e una serie di prove pratiche nei giardini e nei cortili delle scuole. A tutti i partecipanti l’Unione ha inoltre regalato cappellini personalizzati. •

1 2 3 4 5 6 >