Pasqua sulle piste da sci: la stagione bianca è infinita

I cento chilometri di piste del comprensorio alto camuno sono aperti
I cento chilometri di piste del comprensorio alto camuno sono aperti
31.03.2018

Lino Febbrari Pasqua potrebbe regalare all’alta Valcamonica un altro week end grandi numeri sulle piste da sci. La primavera è infatti cominciata, ma il paesaggio è ancora prettamente invernale da Temù al Tonale. I CENTO CHILOMETRI è più di piste che annovera il comprensorio sono in buone condizioni. Oltre allo sci, alle passeggiate con le racchette, in bicicletta o a piedi i turisti potranno godersi gli eventi organizzati nel week end. Nell’agenda spicca il concerto ai piedi del ghiacciaio Presena «Rap on the top», che vedrà protagonista Jake la Furia che farà ballare a ritmo di rap a Capanna Presena. Domani la festa inizierà alle 14 con Dj set e a seguire spazio alla performance del rapper milanese. Questo pomeriggio alle 18 è in programma l’omaggio a George Micheal in piazza XXVII Settembre a Ponte di Legno. Sempre alla stessa ora domani, il salotto della località turistica, ospiterà lo show «Free», con evoluzioni aeree alle corde. Festeggeranno la Pasqua in vetta all’Adamello i partecipanti alla scialpinistica organizzata dalle guide alpine Vallecamonica-Adamello: stanotte dormiranno al rifugio Garibaldi per affrontare domani all’alba la salita che li porterà sulla cima granitica a quota 3554 metri. Stasera a Monno, dalle 20, appuntamento col concerto dei corni: una tradizione secolare nel borgo alle pendici del Mortirolo, che concluderà la settimana Santa e precederà la celebrazione della messa. •

1 2 3 4 5 6 >