Finalmente la neve L’alta valle progetta di anticipare lo sci

Uno scorcio di Ponte di Legno sotto la prima neve
Uno scorcio di Ponte di Legno sotto la prima neve
L.RAN. 20.11.2018

Era la grande assente dalla scena, e finalmente, ieri la neve è arrivata. Sopra gli 800 metri il panorama si è vestito d’inverno. Da Vezza d’Oglio al Tonale il manto bianco è stato misurato tra i 10 e i 15 centimetri. I fiocchi caduti probabilmente non consentiranno di aprire gli impianti al passo nel fine settimana: sono però serviti per ripulire l’aria e a imbiancare i prati. Finalmente ci sono i due ingredienti fondamentali (neve e freddo) per una stagione dello sci che potrebbe addirittura partire (sul ghiacciaio si scia dai primi del mese) un paio di settimane prima di Sant’Ambrogio. «Oltre alle piste per lo sci alpino, ai Tremila siamo riusciti a mettere a disposizione anche un anello per lo sci nordico» commenta soddisfatta Vania Zampatti del Consorzio Ponte di Legno Tonale. Il Consorzio sta lavorando anche a un evento unico: «Ice music», una serie di concerti ad alta quota (al passo Paradiso) con strumenti realizzati con il ghiaccio, in un teatro anch’esso di ghiaccio, capace di ospitare 200 persone: un cartellone di 56 appuntamenti. •

1 2 3 4 5 6 >