Dal jazz a Cristina Donà musica al di là dei generi

Cristina DonàPatrizia Laquidara
Cristina DonàPatrizia Laquidara
03.01.2019

Da 5 gennaio al 30 marzo. Tutti i sabati e tutti i giovedì, con due appuntamenti domenicali. Tutto è pronto nell’Ice Dome per il debutto dell’Ice Music Festival. Evento che porterà in alta Valcamonica, all’interno del teatro-igloo costruito a 2600 metri, artisti di fama nazionale e internazionale. LA PRIMA sabato, con il doppio concerto, alle 16 e alle 18, dei Bastard Sons of Dioniso, rock band rivelazione della seconda edizione di X Factor. Poi, sabato 12, negli stessi orari, toccherà a Loris Vescovo, cantastorie friulano. La settimana successiva, il 19, spazio al jazz con il vibrafonista Mirco Pedrotti, mentre il 26 toccherà all’Alborada String Quartet. A febbraio, il 2, sul palco dell’Ice Dome è attesa la cantautrice Cristina Donà, tra le voci più originali e autorevoli della musica italiana degli ultimi 25 anni. Il 9 di nuovo jazz con un altro vibrafonista: Pasquale Mirra, tra i maestri riconosciuti dello strumento non solo a livello nazionale. Il 10 febbraio il primo concerto domenicale con i Magnetic Strings, mentre sabato 16 al Paradiso è attesa Patrizia Laquidara, altra cantautrice di assoluto rilievo. Febbraio si chiuderà il 23 con il cantautore Emanuele La Piana. A marzo, infine, spazio al chitarrista Roberto Taufic (sabato 2), ai Radiottanta (sabato 9), al chitarrista Rolando Biscuola (sabato 16), alla violoncellista Naomi Berril (domenica 17) e al cantante Albert Hera (sabato 23). Sabato 30 Ice Music Party. Tutti i giovedì spazio alla Ice Music Orchestra, la band di casa. Info e biglietti sul sito internet pontedilegnotonale.com.