Festa nella chiesa patronale Oggi sarà finalmente sacra

La chiesa da consacrare
La chiesa da consacrare
L.RAN. 30.09.2019

Sempre ammesso che abbia un valore artistico, una chiesa non consacrata finisce per essere solo un monumento o poco più, ma a Cedegolo stanno lavorando da settimane per superare un vecchio, anzi vecchissimo problema. L’attenzione è stata concentrata sul seicentesco tempio intitolata al patrono ma appunto privo da secoli della «certificazione» necessaria per il culto, e al centro nei due scorsi fine settimana di momenti spirituali di preparazione in vista della grande svolta attesa per oggi. Il parroco don Giuseppe Magnolini, affiancato dal consiglio parrocchiale e con la collaborazione della consulta Giovani di Cedegolo e Grevo, dell’associazione culturale Casa Panzerini e della Polisportiva, ha fin qui programmato una serie di incontri religiosi, sportivi e musicali che hanno fatto da prologo alla consacrazione dell’edificio, e il sacerdote ha voluto anche che don Claudio Boldini, rappresentante della diocesi, presentasse in un incontro pubblico «Il significato del rito della dedicazione». Sarà invece il vescovo di Brescia Pierantonio Tremolada a presiedere questa mattina alle 10,30 la messa e il rito, affiancato dai sacerdoti della zona, rendendo pienamente operativo l’antico edificio di culto reso finalmente «sacro». •

1 2 3 4 5 6 >