Sbarazzando in Cittadella tra maschere e stelle filanti

C.VEN.02.03.2019

Il Carnevale raddoppia a Darfo, che domani si divide tra la sfilata e lo Sbarazzando dei commercianti della Cittadella di Corna. La scelta non è casuale: l’idea dei negozianti, pronti a offrire i classici sconti di fine saldi, è quella di cogliere l’occasione del richiamo che esercita la sfilata organizzata dalla Pro loco, premiando al contempo anche la maschera più bella. Sono, di fatto, due iniziative che riscuotono sempre grande successo in città: il Carnevale, rimasto in dubbio per qualche settimana, è stato poi rilanciato dalla Pro loco, che ha invitato i carri di tutta la Valle a sfilare e festeggiare in piazza mercato a Boario. Mentre lo sbarazzo offre gli sconti degli sconti con l’apertura straordinaria di negozi e bar della Cittadella. LA PARTENZA della sfilata è prevista alle 14 da piazza Aldo Moro: attraverserà tutta la città e arriverà intorno alle 16 in piazzale Einaudi, dove è prevista la festa con musica, balli e premi. Lo sbarazzo invece si terrà da mattina a sera e al passaggio della parata dei carri verrà premiata la maschera più bella. Un’ottima occasione per chi ama il Carnevale e vuole approfittare di ulteriori ribassi sui capi della collezione autunno-inverno proposti dai commercianti. Che ancora una volta, anche per contrastare la tirannia dei centri commerciali, si danno da fare offrendo qualità, cortesia e animazione. •