Astronomia nella Preistoria Le stelle viste da Camuni

I Camuni e l’astronomia: un viaggio nel tempo
I Camuni e l’astronomia: un viaggio nel tempo
L.RAN. 28.09.2019

Si parlerà del rapporto religioso e non solo degli antichi Camuni con le stelle e i pianeti, ma anche della pianificazione della vita sociale, economica e pastorale in relazione al cielo, nell’evento organizzato per oggi dal Centro faunistico gestito da LOntànoVerde. Comune di Paspardo e Parco dell’Adamello sostengono un incontro che parte dal fatto che la valle vanta oltre 300 mila incisioni rupestri comprese tra Paleolitico e Medioevo; segni che, ricorda la presidente dell’associazione Moira Troncatti, «ci permettono di ricostruire l’idea del cielo e del cosmo dei Camuni lungo le varie fasi della loro storia, della loro evoluzione, e del simbolismo attribuito ai fenomeni celesti». Su «La concezione del cielo, del cosmo e del tempo nell’antica Valle Camonica» si terrà una conferenza a partire dalle 18 nel Museo della Riserva di Nadro: ne parlerà Adriano Gaspani, membro dell’Istituto nazionale di Astrofisica e della Società italiana di Archeoastronomia. La prenotazione è obbligatoria: 348 4595374 o lontanoverde@gmail.com. •

1 2 3 4 5 6 >