Sparisce sul monte
Tesio mentre
raccoglie castagne

Le ricerche notturne sul Tesio
Le ricerche notturne sul Tesio
A.GAT.28.10.2019

Sono proseguite fino a notte fonda le ricerche dell’anziana di 80 anni residente in provincia di Verona, che nel tardo pomeriggio di ieri è sparita nel nulla durante un’escursione sul monte Tesio a Gavardo. L’anziana era in trasferta con amici e parenti in cerca di castagne. Dell’anziana si sono perse le tracce all’imbrunire. Dopo averla cercata a lungo, i parenti hanno deciso di far scattare l’allarme: a complicare le cose il fatto che in zona difficilmente i cellulari hanno campo. I familiari sono così dovuti scendere a valle prima di poter telefonare il 112. I soccorsi sono così scattati che erano ormai passate le 19. La centrale operativa ha allertato i carabinieri e i Vigili del fuoco. Alla luce delle condizioni impervie del luogo della scomparsa sono stati fatti intervenire gli specialisti del Sar di Salò, l’unità di ricerca e soccorso (Search and Rescue), con il supporto dei colleghi del distaccamento volontari di Paitone. In prima linea anche i carabinieri della compagnia di Salò: sono stati mobilitati anche gli agenti della Polizia locale di Gavardo e i volontari della Protezione civile. Le ricerche sono andate a ritroso: partendo dai boschi del monte Tesio, con cerchi concentrici le squadre hanno perlustrato il territori fino a via degli Alpini dove la comitiva aveva parcheggiato le auto. L’anziana scomparsa, nonostante l’età, è ancora una camminatrice provetta e gode di ottima salute. Circostanze che fanno sperare che l’anziana escursionista possa essere ritrovata sana e salva. •