Regina delle zucche, sale la febbre per l’incoronazione

Le zucche tornano protagoniste in riva al lago di Iseo
Le zucche tornano protagoniste in riva al lago di Iseo
Alessandro Romele 15.08.2019

Con la tradizionale conferenza stampa di mezza estate, sono state presentate a Sale Marasino, nella ex chiesetta dei Disciplini su via Roma, le manifestazioni in programma per il prossimo periodo in paese. Alla presenza di diverse associazioni di volontariato, sono state illustrate così le tante iniziative che terranno impegnati turisti e cittadini, in attesa dell’evento per eccellenza, la Festa della Zucca, in programma dal 6 all’8 settembre. «È ovviamente un piacere – ha spiegato il primo cittadino Marisa Zanotti – Potere riproporre questo appuntamento, ormai entrato a far parte del ventaglio delle sagre storiche del territorio. È importante però sottolineare l’impegno dei tantissimi volontari che scenderanno in campo, coordinati dall’amministrazione, dalla Pro Loco e dal Club Maspiano». «Per noi – ha invece sottolineato Nicola Turelli, assessore al Turismo e vicesindaco – è un’occasione per promuovere il paese e le sue tradizioni. Siamo giunti alla trentaseiesima edizione, e questo deve potere essere garanzia di qualità». Sono tanti gli appuntamenti in calendario per la tre giorni salese. L’apertura è in programma alle 20 di venerdì 6 settembre, con un rinfresco offerto dalla Cooperativa Vitivinicola di Cellatica Gussago e una serata danzante in piazza. La mattina del sabato vedrà l’apertura del mercatino agricolo e della mostra mercato. Per l’occasione saranno inoltre previste escursioni in collina, laboratori per i più piccoli, un torneo di scacchi pomeridiano, lo show cooking con degustazione degli gnocchi alla zucca - alle 16.30, sul piazzale di fronte al palazzo municipale -, e per concludere la lunga giornata ci sarà lo schiuma party serale con disco music e laser show. Domenica 8 settembre, dalle 14, il momento clou della manifestazione, l’evento più atteso dalle tante persone (residenti e turisti) che per l’occasione raggiungono Sale Marasini, l’elezione della zucca campione. DALLE ORE 14 partiranno le pesate delle zucche giganti giunte da tutta Italia per la gara nazionale, ed intorno alle 18 verrà incoronato il Re di Zuccolandia. «Ci aspettiamo una bella sfida – ha dichiarato Paolo Alberti, presidente del Club Maspiano – anche se, viste le difficoltà climatiche di questa primavera, che hanno rallentato la crescita e lo sviluppo delle cucurbitacee, difficilmente vedremo zucche enormi come lo scorso anno. Certamente sarà una gara all’ultimo chilogrammo». Lo scorso anno, a vincere, fu il camuno Augusto Tamagni, che portò a Sale Marasino la zucca dal peso record di 913 chilogrammi. A chiudere la tre giorni, la musica itinerante dei The Tamarros e il concerto tributo a Mina e Lucio Dalla. «Sale Marasino – ha concluso Marisa Zanotti – sta vivendo un momento importante per quanto riguarda il turismo. I numeri sono in crescita e le iniziative pure. Siamo davvero contenti di come stia andando l’estate. Tutti insieme, pubblico, privati ed associazioni, possiamo portare ancora più in alto il nostro paese». •

1 2 3 4 5 6 >