Il «Summer Camp» in stile british strega bambini e genitori

Un momento del Summer Camp organizzato l’anno scorso
Un momento del Summer Camp organizzato l’anno scorso
G.C.C. 21.08.2019

Dopo il successo dell’anno scorso il Summer Camp 2019 di Paratico concede il bis. L’iniziativa promossa dall’associazione «Penso dunque viaggio» e la parrocchia, ha assunto un quarto docente per accontentare le 40 domande di partecipazione che hanno sforato il numero chiuso fissato alla vigilia dell’apertura delle iscrizioni. L’iniziativa - in programma dal 26 agosto al 6 settembre - è rivolta ai bambini dagli otto ai dodici anni seguiti da docenti di madrelingue inglese che saranno ospitati dalle famiglie, creando un rapporto che va oltre il mero apprendimento. L’obiettivo è creare un gemellaggio, tra Paratico e Hebden Royd, località nello Yorkshire. «Anche alle famiglie viene offerta la possibilità imparare l’inglese in modo creativo - spiega l’assessore ai Servizi sociali Leda Liborio - attraverso giochi, laboratori teatrali, karaoke, cinema, cartoni animati, caccia al tesoro e attività motorie che scandiranno il Summer Camp». Il filo conduttore sarà l’allestimento di un saggio di fine corso. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

1 2 3 4 5 6 >