Alla festa dell’ambulanza per l’abbraccio ai volontari

I soccorritori volontari di Capriolo: un gruppo grande e affiatato
I soccorritori volontari di Capriolo: un gruppo grande e affiatato
S.DUC.24.08.2019

Da sempre è un gruppo affiatato e numeroso quello dei volontari dell’ambulanza di Capriolo, formato ad oggi da circa 130 persone. Tutti insieme, per finanziare l’allestimento interno del loro quartier generale, in fase di restauro, hanno deciso di organizzare la prima edizione di «Ambulanza in festa». La manifestazione è iniziata ieri e continuerà per tutto il fine settimana nell'area feste dell'oratorio. Il divertimento è assicurato con i tornei di burraco, la musica dal vivo tra cover, liscio e tributo agli 883, l’eccellente stand gastronomico dove sarà disponibile anche l’asporto. Sarà un’opportunità per rafforzare il legame tra i volontari e la comunità: nell’area feste sarà esposta un’ambulanza che si potrà visitare, ricevendo informazioni sulle tecniche salvavita e provando simulazioni di rianimazione cardio polmonare. Per i più piccoli sarà allestita una zona per coinvolgerli in diverse attività didattiche, attraverso l'utilizzo di pupazzi. A un anno dall'inizio dei lavori di Villa Sgroj, che diverrà a breve la nuova sede del gruppo, la festa è solo l’inizio di un grande futuro per i volontari di Capriolo. •