Operaio travolto
e ucciso
sulla A31

I rilievi della polizia stradale BUSATO
I rilievi della polizia stradale BUSATO
Felice Busato25.06.2019

Doveva raccogliere l’ultimo cartello stradale e poi avrebbe chiuso la sua giornata. Sarebbero bastati pochi secondi per evitargli una fine tragica, invece il destino è stato beffardo per un operaio 36enne camuno. La vittima è stata travolto da un camion il cui autista non ha visto l’area di cantiere. Non c’è stato nulla da fare per Daniele Albertinelli, originario di Darfo Boario, e dipendente della Sias spa segnaletica. Troppo violento l’impatto con il mezzo pesante. L’incidente si è verificato intorno alle 16 di ieri nel tratto autostradale vicentino della A31 compreso fra Agugliaro e Noventa, in direzione di quest’ultimo centro. Lungo la carreggiata c’erano tre operai al lavoro e uno di essi stava sbandierando per avvisare i mezzi in transito che c’era un’area di cantiere. In quel momento è sopraggiunto un camion di una ditta di trasporti di Comiso, nel Ragusano, la Gurrieri srl. Alla guida un autista africano che non ha visto l’uomo con la bandiera che segnalava il pericolo. Quest’ultimo è riuscito all’ultimo a spostarsi, riportando solo una leggera contusione al braccio. Un secondo dipendente era appena salito sul furgoncino che trasportava i segnali ed è riuscito ad evitare l’impatto. Purtroppo, per Albertinelli, che stava raccogliendo l’ultimo cartello non c’è stata via di scampo. È stato scagliato ad una decina di metri dal punto dove si trovava ed è praticamente morto sul colpo. Troppo gravi le ferite riportate e agli operatori del Suem 118 non è rimasto che constatare la morte dell’operaio. Sotto choc i suoi due colleghi di lavoro, anche loro di Darfo Boario, e il camionista alla guida del Tir che ha investito il 36enne. Sul luogo dell’incidente, per i rilievi, sono arrivati gli agenti della polizia stradale di Badia Polesine, competente per l’autostrada A31 Valdastico, supportati dai colleghi di Padova. Per l’autista ora si prospetta l’iscrizione nel registro degli indagati per omicidio stradale. La vittima lascia la moglie Caterina Andreoli sposata solo un anno fa.

1 2 3 4 5 6 >