Strage di Piazza Loggia: memoria contingentata

23.05.2020

I sindacati ricordano l’imminente commemorazione della Strage di Piazza Loggia del 28 maggio 1974 e le modalità di svolgimento della cerimonia. «Cgil, Cisl e Uil di Brescia hanno avuto in questi giorni occasione - spiega un comunicato - di verificare le condizioni per lo svolgimento delle iniziative, in relazione alle disposizioni emanate domenica 17 maggio 2020 che consentono le manifestazioni, ma le stesse si dovranno comunque effettuare attenendosi nel loro svolgimento a precise limitazioni». Insomma sarà possibile «accedere e sostare nella Piazza, sia per le associazioni/organizzazioni, sia per i singoli cittadini, complessivamente in un numero contingentato. Chi accederà alla Piazza deporrà l’omaggio floreale e defluirà lasciando spazio ad altri». La commemorazione rispetterà quindi le modalità di svolgimento fino ai rintocchi che ricordano l’ora dello scoppio e i caduti. Si sta verificando la possibilità di poter avere in Piazza un intervento seppure trasmesso e non in presenza per concludere la commemorazione ufficiale. Piazza Loggia sarà accessibile anche nel pomeriggio con le stesse prescrizioni del mattino. • © RIPRODUZIONE RISERVATA