La «Lavanda del Lago» ha rischiato grosso

La colonna di fumo sullo stabileI Vigili del fuoco sono riusciti a mettere in sicurezza il capannone
La colonna di fumo sullo stabileI Vigili del fuoco sono riusciti a mettere in sicurezza il capannone
Nicola Alberti26.06.2020

Brutta avventura per la nota azienda «Lavanda del Lago»: un incendio che ha aggredito il capannone avrebbe potuto incenerire fiori, prodotti e l’intera struttura, ma la prontezza dei titolari, la solidarietà dei vicini e l’arrivo dei Vigili del fuoco hanno permesso di limitare i danni alla copertura dello stabile. È SUCCESSO ieri mattina in via Cidneo a Bedizzole: una colonna di fumo si è sollevata dal tetto del capannone dove viene raccolta e lavorata la lavanda per poi essere distribuita nei vari punti vendita sul lago. Ad accorgersi del fumo sono stati i vicini che hanno dato l'allarme. In un primo momento si è diffuso il panico tra i dipendenti, ma una volta chiamati i soccorsi, i titolari Domenico e Marco Lo Presti si sono adoperati in prima persona per contrastare le fiamme: Domenico sul tetto e Marco da terra hanno usato estintori e quant'altro era possibile. (...)

Leggi l’articolo integrale sul giornale in edicola