Paurosa uscita di strada, muore a 25 anni

Leonardo Penaccini, vittima dello spaventoso incidente stradale di Desenzano, aveva solo 25 anniL’incidente ieri mattina presto: la vittima si stava recando al lavoro
Leonardo Penaccini, vittima dello spaventoso incidente stradale di Desenzano, aveva solo 25 anniL’incidente ieri mattina presto: la vittima si stava recando al lavoro
Alessandro Gatta 19.05.2019

L’auto ha perso aderenza sull’asfalto reso viscido della pioggia e dopo una paurosa sbandata è uscita di carreggiata, poi dopo un volo da cinque metri di altezza si è ribaltata su una stradina che corre a fianco di quella principale. L’impatto non ha lasciato scampo a Leonardo Penaccini, 25enne di Desenzano. Era il titolare dell’Osteria Dal Penna in piazza Aldo Moro alle Grezze. La vittima sbalzata fuori dell’abitacolo è deceduta sul colpo. LA TRAGEDIA si è consumata alle 5,30, in località Cà Bianca a poche centinaia di metri da casa del giovane ristoratore. Leonardo abitava in via Porta. Tempo di bere il caffè e stava già andando al lavoro, per aprire l’osteria e accogliere i primi clienti, già dalle 7 del mattino: aveva finito tardi la sera prima, come spesso capitava nel locale di cui si occupava ormai da tre anni, sempre pieno di gente, e che già era diventato un must per i giovani e i meno giovani. I rilievi della Polizia stradale di Desenzano hanno ricostruito la dinamica del dramma che non ha avuto testimoni. Il pm non ha ritenuto necessario eseguire l’autopsia e il nullaosta alla sepoltura è atteso nelle prossime ore. A quel punto sarà possibile fissare la data del funerale. All’origine della sbandata sembra esserci l’asfalto bagnato: scattato l’allarme, la centrale operativa del 112 ha inviato in località Cà Bianca l’automedica e un’ambulanza della Croce Rossa di Rivoltella. La mobilitazione ha coinvolto anche i Vigili del fuoco di Desenzano. I soccorritori hanno subito compreso la gravità della situazione: l’auto completamente distrutta, gli airbag inutilmente scoppiati, vetri rotti e pezzi di carrozzeria ovunque. Penaccini, hanno appurato gli agenti della Polstrada, ha perso il controllo della Golf che si è ribaltato più volte fino a concludere la terribile carambola sulla strada parallela, qualche metro più in basso. Leonardo Penaccini lascia la madre Ornella e il padre Piergiorgio, le sorelle maggiori Sara e Stella. Centinaia i messaggi di cordoglio apparsi su Facebook e Instagram: «È difficile credere che sia successo davvero - si legge in un post - grazie per tutti i momenti belli passati insieme». •

1 2 3 4 5 6 >