Colpito da un
malore esce
di strada e muore

Il tratto di strada teatro ieri del malore costato la vita a un 67enne
Il tratto di strada teatro ieri del malore costato la vita a un 67enne
Lino Febbrari08.07.2019

Un malore improvviso non gli ha lasciato scampo. È praticamente deceduto all’istante l’automobilista che, ieri attorno alle 13,30, si trovava alla guida di una Citroen C1, che procedeva a passo d’uomo a causa di una lunga coda di auto in via Marconi a Edolo. L’utilitaria della vittima è andata a sbattere con la parte anteriore su una colonnina della Telecom. La tragedia si è consumata lungo la statale del Tonale - in quel tratto cittadino denominata appunto via Marconi -, all’altezza del bivio di via Monte Colmo, proprio di fronte al distributore Eni, a pochi metri dal passaggio a livello. Il 67enne residente a Rino di Sonico, stava dirigendosi verso casa quando con ogni probabilità è stato colpito da un attacco cardiaco e si è accasciato sul volante. La sua automobule ha proseguito la marcia per una ventina di metri svoltando a sinistra e finendo a ridosso della recinzione degli ex uffici Enel. Un’ambulanza è giunta in posto in una manciata di minuti e trasportato immediatamente al non lontano ospedale. Purtroppo la tempestività dei soccorsi non è servita a salvargli la vita. Sul luogo anche una pattuglia di carabinieri della locale stazione che hanno effettuato i rilievi e regolamentato il traffico. I primi accertamenti hanno confermato quello che già avevano appurato i soccorritori. Le cause del decesso non sono legate ai traumi dell’impatto tra l’auto e la recinzione. Il mezzo procedeva a velocità ridotta e l’urto è stato soft.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 2 3 4 5 6 >