Otto contagi in 24
ore. A Brescia l’unica
croce della Lombardia

Giuseppe Spatola30.06.2020

Giuseppe Spatola Otto nuovi contagi in 24 ore, tra cui uno tra gli operatori sanitari. Brescia rialza la testa e guarda con ottimismo all'estate Covid-free. Gli isolamenti obbligatori a domicilio sono scesi a 459 mentre i guariti con doppio tampone negativo sono 10.485. Sul fronte decessi da sabato si è registrata una croce in più con il totale arrivato a 2.524. In Vallecamonica i positivi riscontrati negli ultimi due giorni sono stati due tra la popolazione che portano il numero totale a 1.926. I guariti sono sei in più per un totale di 1.612, con i decessi fermi a 201. In Lombardia sono 78 i nuovi contagi, di cui 21 a seguito di test sierologici e 28 debolmente positivi. Domenica i positivi erano stati 97. In calo anche i decessi, solo uno rispetto ai 13 di domenica, registrato proprio a Brescia. Risalita nel numero dei contagi a Milano, 18 nuovi casi contro i 4 di 48 ore fa; in provincia invece si passa da 16 a 36. NELLE ALTRE province lombarde se ne contano 13 a Bergamo, Cremona 2, Lecco 2, Mantova 3, Monza e Brianza 3, Varese 5. Zero casi a Como, Lodi, Pavia e Sondrio. Aumentano i guariti, 201, in più, per un totale di 66.376. Stabili invece i ricoveri, 321 (-2), a cui si sommano i 43 in terapia intensiva (invariati). Ieri sono stati effettuati 7991 tamponi. Come dire che l’attenzione rimane alta e la Lombardia non ha ancora abbassato la guardia contro la pandemia. • Giuseppe.spatola@bresciaoggi.it