Ladro recidivo
e ricercato
fermato a Brescia

Il ladro era pronto a un altro furto
Il ladro era pronto a un altro furto
12.01.2021

Su di lui pendeva un ordine di carcerazione, eppure era pronto a mettere a segno un altro colpo. Invece è finito in carcere. Il rumeno di 52 anni, riconosciuto colpevole di un furto aggravato in concorso avvenuto nel 2017 in provincia di Modena, dovrà scontare la sua pena residua di 6 mesi e 6 giorni.

I FATTI. Gli agenti della Squadra Volante lo hanno individuato all’interno di un’auto nei pressi di via Togni, a Brescia. Era in compagnia di altri due uomini che hanno destato i sospetti dei poliziotti. L’intuito ha dato loro ragione:  all’interno della monovolume, gli agenti hanno rinvenuto un flessibile oltre ad un vero e proprio kit di arnesi atti ad offendere e/o allo scasso. Successivamente, dagli accertamenti effettuati, è emerso che su uno di loro pendeva un ordine di carcerazione emesso nell’ottobre del 2019 dal Tribunale di Modena. Per il criminale si sono aperte le porte del carcere.