Chiusa l’uscita della
tangenziale. Caos
traffico e sicurezza a rischio

La chiusura dello svincolo sta creando anche problemi  di sicurezzaIl ministero ha convocato un incontro sulla tangenziale «monca»
La chiusura dello svincolo sta creando anche problemi di sicurezzaIl ministero ha convocato un incontro sulla tangenziale «monca»
V.MOR. 28.10.2019

Con il passare dei giorni e l’avvento dell’autunno, il fisiologico incremento del traffico sta creando disagi quotidiani sullo svincolo della tangenziale Est chiuso perchè privo del collaudo. A pagare dazio è Castenedolo su cui ricade il peso del traffico di transito che non può più attraversare il by pass per Montichiari. Il caso dai risvolti paradossali tornerà al centro di una riunione convocata la prossima settimana a Bologna dal ministero delle Infrastruture e dei Trasporti per trovare una via d’uscita e riaprire lo snodo che collega la strada provinciale 236 alla tangenziale Est. AL TAVOLO SARANNO presenti Provincia, Comune di Castenedolo, Autostrade Centropadane e Autovia Padana per sbloccare la rampa costruita circa dieci anni fa anche in funzione del potenziamento della Corda Molle. Solo sei mesi fa, sfogliando le carte di un vecchio ricorso al Tar contro l’esproprio di un terreno interessato dall’opera, qualcuno si è reso conto che il collaudo non era mai stato effettuato. Subito è scattata la segnalazione. A quel punto il ministero è dovuto intervenire. IL DIVIETO DI TRANSITO ha avuto effetti pesanti sulla circolazione tra la tangenziale e la Fascia d’Oro al confine tra Castenedolo e Montichiari. Una zona cruciale per il traffico. Nel fine settimana la situazione è collassata e nelle ore di punta si sono create lunghe code che spesso e volentieri giungono fino all’altezza della frazione di Vighizzolo. Una situazione che potenzialmente sta mettendo a repentaglio la sicurezza del transito. Le lunghe file in tangenziale rendono difficoltoso, per non dire quasi impossibile, il transito dei mezzi di soccorso. In caso di bisogno, infatti, sarebbe complicato transitare lungo la strada provinciale 236 che da Montichiari conduce in Fascia d’Oro per un’ambulanza oppure per i mezzi dei Vigili del fuoco, carabinieri e polizia. LE AMMINISTRAZIONI comunali di Montichiari e Carpenedolo e la Provincia hanno iniziato un pressing sul Governo per accelerare i tempi di riapertura dello svincolo. L’imminente attivazione del centro logistico targato Dhl in via Vulcania, che si trova non troppo distante dalla mini-bretella attualmente intransitabile, potrebbe contribuire a creare ancora più caos. Un problema, quello legato alle lunghe code, che per forza di cose in estate non si era palesato. Adesso con la riapertura di fabbriche e uffici i disagi sono visibili a tutti. • © RIPRODUZIONE RISERVATA