Travolto da un’auto, anziano gravissimo

L’elisoccorso è atterrato al Palazzetto dello Sport  e ha caricato Rocca trasferito in ambulanza I soccorritori al lavoro per stabilizzare l’anziano travolto dall’autoIl  77 enne ha picchiato violentemente la testa sull’asfalto
L’elisoccorso è atterrato al Palazzetto dello Sport e ha caricato Rocca trasferito in ambulanza I soccorritori al lavoro per stabilizzare l’anziano travolto dall’autoIl 77 enne ha picchiato violentemente la testa sull’asfalto
Giambattista Manganoni 21.09.2019

Momenti di apprensione ieri a Gottolengo, quando poco dopo le ore 20 le sirene delle ambulanze hanno squarciato il silenzio della sera. Una Fiat Panda condotta da una anziana signora di Gottolengo, ha investito un pedone, che è rovinato a terra battendo la testa sull’asfalto. Si tratta di Pierino Rocca, 77enne residente in paese. Sul posto, subito allertati, sono arrivate l’ambulanza dei volontari Anc (Associazione nazionale carabinieri) della postazione fissa del 112 di Gambara, un’auto medicalizzata da Manerbio, e i carabinieri di Gambara che si sono occupati dei rilievi di legge. I MEDICI, preoccupati dalle condizioni del Rocca, hanno chiesto l’intervento dell’elisoccorso, che è atterrato nel piazzale - parcheggio di fronte al Palazzetto dello Sport di via Gramatica. Lo sfortunato Rocca, respirava autonomamente, ma non rispondeva alle domande dei sanitari. È quindi stato stabilizzato e trasportato in ambulanza al Palazzetto dello Sport, dove l’elicottero era in attesa di riceverlo. Secondo quanto si è appreso è stato ricoverato alla Poliambulanza di Brescia, per interventi ed esami più approfonditi. Le sue condizioni sarebbero critiche. Il sinistro è avvenuto dopo pochi metri l’imbocco di via Piave, praticamente una strada laterale a via Luigi Cadorna, che dopo l’incrocio proseguendo diventa Piazza Vittorio Emanuele II. L’utilitaria Fiat, secondo le prime sommarie informazioni che dovranno essere vagliate e verificate dai carabinieri di Gambara, proveniva da una strada che costeggia a sud la chiesa parrocchiale, via Sandrini Zaccarini. Dopo lo stop, ha attraversato via Cadorna immettendosi in via Piave, sicuramente a velocità modesta, però urtando lo sfortunato Pierino Rocca. Alcuni parenti del pensionato, che soffre di problemi di deambulazione, subito accorsi sul posto dell’incidente, affermano che il loro congiunto è sempre molto prudente, probabilmente stava attraversando via Piave per raggiungere il lato opposto ed appoggiarsi al muro, per poi proseguire. Cosa sia esattamente successo in quegli attimi, saranno le indagini a stabilirlo. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

1 2 3 4 5 6 >