Scuole, Pompiano chiederà «asilo» aTrenzano

L’assemblea pubblica sulla riorganizzazione delle scuole di Pompiano
L’assemblea pubblica sulla riorganizzazione delle scuole di Pompiano
R.C. 26.09.2019

Piccolo è bello. Il Comune di Pompiano ha deciso di staccare le elementari e le medie dal mega istituto comprensivo di Orzinuovi, che ingloba anche Orzivecchi, Villachiara e l’Iis Cossali per affidarle a Trenzano. Un plesso che oltre alle scuole dell’obbligo locali coordina soltanto l’elementare della frazione Cossirano e, da un paio d’anni, la materna e la primaria di Corzano. Il passaggio non dispiace all’istituto comprensivo di Trenzano, che raddoppierebbe classi e docenti, allontanando il rischio di soppressione, mentre Pompiano uscirebbe dalla posizione marginale che attualmente occupa nella galassia scolastica orceano, dove non pesa più del 19%. L’operazione consentirebbe a Pompiano un rapporto paritario, pari al 40%, con Trenzano. Ma è soprattutto la decisione di Corzano, che ha lasciato l’istituto comprensivo di Dello, ad influire oggi sulle scelte di Pompiano, che constata la perdita della quasi totalità degli alunni di scuola media del paese vicino, accolti da decenni nelle proprie aule, alla media «Don Papa». Salvo poche unità, gli alunni della media di Corzano, una trentina, scelgono di frequentare la media Di Prata, a Trenzano, anche se il loro comune continua a garantire il trasporto su scuolabus verso la media Papa. «Ferma restando la validità didattica delle due scuole – calcola il sindaco Giancarlo Comincini -, pensiamo che aggregandoci con Trenzano ed offrendo quindi il medesimo tipo di scuola e gli stessi progetti, potremmo riportare a Pompiano gli alunni di scuola media di Corzano, che dista solo un chilometro e mezzo. Senza contare – aggiunge il sindaco – che è nostra intenzione realizzare al più presto una pista ciclabile tra i due centri abitati, utile anche per favorire gli spostamenti dei ragazzi». L’unione tra i due Comuni verrebbe inoltre ulteriormente consolidata se andasse in porto il progetto di ospitare nella ex sede della Cra di Pompiano le aule dell’istituto turistico, attualmente aperto a Orzivecchi, che dipende dall’Iis Dandolo di Corzano. La richiesta di variazione del dimensionamento scolastico sarà votata stasera in Consiglio comunale e poi inviata all’approvazione dell’Ufficio scolastico territoriale per chiudere l’iter entro l’anno 2020-’21. L’altra sera l’operazione è stata illustrata alla popolazione nel corso di un’accesa assemblea pubblica, nel corso della quale molti genitori hanno espresso il timore di perdere le attuali insegnanti, contrarie allo spostamento, compromettendo la continuità didattica nelle classi dei loro figli. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

1 2 3 4 5 6 >