Elezioni e manifesti Qualcuno parte male e ci perde la faccia

I manifesti elettorali «fuori sede» di Montichiari
I manifesti elettorali «fuori sede» di Montichiari
V.MOR. 08.03.2019

Mancano circa due mesi e mezzo alle amministrative, e a Montichiari iniziano già ad apparire le prime affissioni elettorali abusive. Qualcuno le ha notate ieri lungo via Brescia, dove sono apparsi un paio di manifesti della civica «Moderati Centrodestra» ben visibili nell’ampio parcheggio in cui si trova anche il supermercato Famila e decisamente fuori posto: sono stati incollati sugli sportelli dei contenitori stradali in cui si trovano le prese d’acqua destinate agli interventi dei vigili del fuoco. Il caso non è sfuggito ai cittadini che l’hanno segnalato al comando della polizia locale: gli agenti dovrebbero sanzionare committente ed esecutore dell’affissione con multe salate (si oscilla dai 103 ai 1.032 euro). Se è vero che ancora non sono stati sistemati i tabelloni elettorali, va ricordato che alcune liste hanno acquistato di tasca propria spazi privati in giro per il paese. NON È questo il caso, e la mossa dei Moderati Centro Destra, che fanno parte della coalizione di centrosinistra a sostegno del sindaco uscente Fraccaro, non poteva fare pubblicità peggiore. •