Leno sceglie Tedaldi e premia il centrosinistra

Il sindaco Cristina Tedaldi in posa con la sua squadra dopo la vittoria
Il sindaco Cristina Tedaldi in posa con la sua squadra dopo la vittoria
Milena Moneta 28.05.2019

La «Lista civica sindaco Tedaldi» rivince le elezioni a Leno e consegna anche per i prossimi cinque anni la fascia tricolore al sindaco uscente Cristina Tedaldi, riuscita in un’impresa non da poco: prendere 4.320 voti, distanziando di oltre 1.200 gli avversari di centrodestra, per la prima volta uniti attorno a un solo candidato. Ribaltato il voto delle europee che aveva premiato la Lega in modo significativo. Una vittoria, quella di Cristina Tedaldi, che raggiunge il 58,35% dei consensi: «Sono felicissima - commenta -: abbiamo fatto una rimonta incredibile considerando i risultati delle europee. Ringrazio i cittadini che hanno riconosciuto l’impegno di questi cinque anni, la nostra dedizione al bene comune». Sul fronte avverso Fabio Losio, che era stato il regista della coalizione con il candidato Renzo Gobbi nel lista «Uniti per Leno» (3.084 voti, pari al 41,65%), è amareggiato. «SAPEVAMO che le amministrative sono elezioni più difficili rispetto alle politiche, ma mi dispiace constatare che i lenesi abbiano scelto in modo così diverso dalle europee - dice Fabio Losio -. A questo punto avranno quello che si meritano. Noi abbiamo ascoltato le loro critiche e le loro idee, ci siamo rinnovati dando spazio ai giovani, ci siamo uniti, ma il voto non è cambiato. Siamo comunque soddisfatti di aver trovato un bel gruppo di giovani appassionati, disposti a crescere e a prepararsi, un buon auspicio per il futuro. Peccato per i progetti che avevamo e che non potranno concretizzarsi. Un “in bocca al lupo“ ai vincitori - conclude - che hanno dimostrato di essere presenti sul territorio». Dunque il centrosinistra rimane saldamente alla guida del paese che amministra dal 2004 ininterrottamente, dopo aver vinto per la prima nel volta 1995. «Un ringraziamento doveroso ai cittadini, alla squadra e soprattutto a chi ci è stato vicino ed ha lavorato per noi in questa campagna elettorale- aggiunge la prima cittadina- Soprattutto ringrazio il gruppo di giovani che hanno dimostrato di essere capaci, preparati e di avere spirito di servizio: un patrimonio di risorse che non andrà disperso. Punteremo su di loro per dare continuità al nostro lavoro e per affidare in buone mani il futuro del paese». Per quel che riguarda da il lavoro «non dovremo far altro che continuare quanto già progettato e già in cantiere: più di un progetto pronto ad essere appaltato e altri già avviati. Continueremo sul percorso già tracciato - conclude Tedaldi - mettendo in cantiere le novità annunciate nel programma». •

1 2 3 4 5 6 >