Eccellenze scolastiche Il Capirola è da record

L’affollata cerimonia di premiazione degli studenti d’oro
L’affollata cerimonia di premiazione degli studenti d’oro
M.MON. 28.12.2018

C’era una folla a riempire l’auditorium di Cassa Padana per la festa prenatalizia dell’Istituto superiore «Capirola» di Leno. Il programma prevedeva la distribuzione di quasi 26 mila euro a oltre 170 studenti d’oro; tutti con una media superiore all’8 e in molti casi vicina al 10. In prima fila la dirigente Ermelina Ravelli affiancata dallo staff di presidenza, e in scena per l’occasione anche la «Capirola wind orchestra», diretta da Olivia Bottesini, impegnata negli stacchi musicali a tema natalizio e animata anche dall’organista Francesco Botti che ha rappresentato l’Italia in un concorso europeo in Irlanda. A BRILLARE molti studenti di origine straniera, come Kaur Sehjili di Gottolengo che ha concluso la prima H con la media del 10, o Nada Fettach con il 9,85, ultima di cinque sorelle altrettanto brave. In sala anche sindaci e assessori dei paesi vicini, orgogliosi di premiare i loro preparati concittadini; ma tra i più bravi c’erano anche studenti provenienti da Travagliato e da Visano, da Montichiari, Capriano e Poncarale; perché il bacino di utenza degli oltre 2.300 iscritti del Capirola, divisi tra la sede di Leno e quella di Ghedi, è davvero ampio. Premiati anche i neodiplomati, anche se per loro è prevista una festa a parte a gennaio; specie per quelli che hanno concluso l’esame con un 100 e lode. In particolare Edoardo Bertoletti, oggi iscritto alla Normale di Pisa, più volte premiato per le performance in matematica, cui è andato un premio da mille euro. Ma anche Michele Gatti, vincitore del concorso nazionale «Lo Studente ricercatore 2017», Giulia Bosio, Giorgio Bellini, Grazia Da Re, Maurizio Zanetti, Lorenzo Dalè e Arianna Santina. Ci sono eccellenze anche fra gli studenti del serale. Tra i premiati la ghedese Chiara Biasotti, che ha vinto il debate internazionale e che a febbraio sarà ospite all’Onu, e Damiana Gilberi che si è esibita anche come cantante. «Ringrazio il Comune e gli sponsor che ci consentono di premiare i meritevoli e molte altre amministrazioni, non tutte in realtà, che ci sostengono nei progetti», ha commentato la dirigente scolastica. •

1 2 3 4 5 6 >