In moto contro l’ auto: è grave

L’auto coinvolta nell’incidente. Sullo sfondo la moto del 32enne
L’auto coinvolta nell’incidente. Sullo sfondo la moto del 32enne
V.MOR.10.10.2019

La forte pioggia potrebbe avere giocato un ruolo determinante nell'incidente stradale avvenuto ieri a Castenedolo. Teatro dello scontro tra una autovettura e una motocicletta è stata via Giacomo Matteotti. Poco dopo le 19 una Fiat Panda è stata centrata nella parte anteriore da una motocicletta Ktm. Stando ad una prima ricostruzione della dinamica dell'incidente, l'utilitaria guidata da una maestra 27enne di Castenedolo stava svoltando in direzione di via Cristoforo Colombo (ovvero verso la frazione Macina), quando si è trovata davanti un 32enne di Brescia a bordo di una motocicletta Ktm che non è riuscito a evitare lo scontro. L’impatto è stato violento. IL 32ENNE è stato sbalzato dalla sua due ruote ed è rovinato pesantemente sull’asfalto bagnato dalla pioggia. Solo tanto spavento invece per la 27enne al volante della utilitaria. Per lei non è stato necessario l’intervento del personale sanitario. Diverse, e ben più gravi, le conseguenze per il 32enne di Brescia in sella alla due ruote. L’impatto sull’asfalto è stato molto duro e le sue condizioni sono apparse gravi a chi ha assistito allo scontro. In via Matteotti, nel giro di qualche minuto, è arrivata a sirene spiegate una ambulanza. Dopo essere stato stabilizzato, il 32enne è stato caricato sul mezzo di soccorso e trasportato alla Poliambulanza di Brescia dove è stato ricoverato in condizioni gravi. Il 32enne non è però in pericolo di vita. Sul luogo dell’incidente per i rilievi è intervenuta la polizia Stradale di Brescia che oltre a ricostruire la dinamica si è occupata anche di regolare il traffico provocato dallo scontro. •

1 2 3 4 5 6 >