Camion perde il carico di «gessi di defecazione»

Il personale intervenuto per la rimozione dei «gessi» dalla strada
Il personale intervenuto per la rimozione dei «gessi» dalla strada
V.MOR.28.09.2019

Quella presenza ingombrante non è passata inosservata per i numerosi automobilisti che ieri mattina percorrevano la Provinciale 343 nel tratto che attraversa il territorio di Carpenedolo. Tutto per un incidente: un carico di «gessi di defecazione» perduto sulla strada da un rimorchio in transito. È SUCCESSO intorno alle 10, quando un mezzo che trasportava i «gessi» ne ha accidentalmente scaricato una parte. L'incidente è avvenuto lungo la strada provinciale 343 all'altezza di Carpenedolo, per la precisione a pochi metri di distanza dalla rotatoria della Yokohama. Il mezzo contenente i gessi di defecazione, partito da una ditta di Lonato e diretto ad Asola, con questa perdita di carico ha provocato qualche disagio alla circolazione sulla tangenziale, ma senza incidenti. Sul posto, nel giro di qualche minuto, è intervenuta «l'unità mobile» con gli operai della ditta di Lonato da cui era partita la spedizione del carico, che hanno ripulito e disinfettato il manto stradale. Vale la pena sottolineare che il tratto di sp 343 non è stato chiuso al traffico, ma ci sono stati soltanto dei leggeri rallentamenti alla viabilità. Tutto è tornato alla normalità alle 11.30, quando il «grosso» dei gessi di defecazione caduti sull'asfalto è stato definitivamente rimosso.

1 2 3 4 5 6 >