Commessi 2019

I «Commessi
dell’anno» si
mettono in fila

28.10.2019

Sono stati tanti i protagonisti del rush finale: buste consegnate all’ultimo minuto, il campanello della redazione che ha suonato per l’ultima consegna quando il pomeriggio si stava spegnendo, e ultimi «botti» sparati appena in tempo, giusto pochi istanti prima che si chiudesse il conteggio. IERI ALLE 19 è andato in archivio il terzo segmento parziale della corsa dei «Commessi dell’anno», con la consegna dei voti che ha visto gli appassionati darsi da fare fino all’ultimo con la raccolta dei tagliandi e la speranza di apparire nelle posizioni più importanti delle graduatorie che saranno in edicola domani, con l’assegnazione dei 200 punti extra a chi sarà in testa a quelle parziali. Qualcuno invece ha tergiversato: sarà una tattica? Per il momento non è dato sapere, ma già da oggi lo si potrà intuire: la settimana si apre a pieno regime e sicuramente qualcuno alzerà la voce. Oppure si vorrà ancora pazientare: giovedì è annunciata l’uscita di un nuovo tagliando da 50 punti in occasione della giornata di Halloween, e dunque perchè non approfittare di una chance «da paura» per provare ad accumulare punti preziosi? Certamente i nostri lettori adesso hanno imparato a conoscere le regole del nostro contest: dopo quelle che saranno in edicola domani, le prossime classifiche saranno pubblicate la settimana prossima, e dunque ci sarà tutto il tempo per raccogliere i maxi-ticket da 50 punti e recapitarli alla nostra redazione. Ma, il consiglio è sempre lo stesso, chi ha tempo non perda tempo: meglio stare davanti fin da subito piuttosto che inseguire poi, magari con affanno, mentre gli altri viaggiano ormai a velocità di crociera verso quello che potrebbe essere il traguardo della gloria. Dunque, giorni caldi per i «Commessi dell’anno»: la sfida è ormai lanciatissima quando ci si appresta ad arrivare al cinquantesimo giorno del contest, che curiosamente cadrà nel giorno in cui uscirà il tagliando da 50 punti. Un giorno da fuochi d’artificio allora quello di giovedì con tutti i riflettori puntati sul maxi ticket. Per il quale, va ricordato ancora una volta, è possibile rivolgersi al proprio edicolante di fiducia prenotando le copie di Bresciaoggi che si vuole acquistare: anche così si possono sconfiggere sul tempo tutti i rivali. • © RIPRODUZIONE RISERVATA