Skiing, successo
internazionale
firmato Ferretti

Italia prima con Jacopo Ferretti nel parallelo alla Opa Alpen Cup Lo Skiing trionfa nella classifica per società alle indicative regionaliLa squadra italiana vincitrice del parallelo a squadre alla Opa Alpen Cup in Spagna: tra gli azzurri c’è il bresciano Jacopo Ferretti (Skiing)Il podio femminile del SuperG regionale con Angelica Bettoni reginaTra i ragazzi medaglia d’argento per Hans Peter Picco (Skiing)
Italia prima con Jacopo Ferretti nel parallelo alla Opa Alpen Cup Lo Skiing trionfa nella classifica per società alle indicative regionaliLa squadra italiana vincitrice del parallelo a squadre alla Opa Alpen Cup in Spagna: tra gli azzurri c’è il bresciano Jacopo Ferretti (Skiing)Il podio femminile del SuperG regionale con Angelica Bettoni reginaTra i ragazzi medaglia d’argento per Hans Peter Picco (Skiing)
Angiolino Massolini 14.02.2020

Sella Nevea, San Domenico di Varzo, Abetone, Tonale e Spagna sono state sedi di alcune gare di sci alpino dove i bresciani si sono fatti onore. L’azzurrino Giovanni Franzoni (Fiamme Gialle) ha disputato due superG di Coppa Europa a Sella Nevea (Udine), chiudendo 13° e 6°. Per uno specialista delle prove tecniche sono risultati che gli permettono di poter diventare un atleta polivalente. Nell’indicativa regionale di superG ragazzi a San Domenico di Varzo in provincia di Verbano-Cusio-Ossola i nostri portacolori hanno ottenuto un primo e un secondo posto con Angelica Bettoni Mameli e Hans Peter Picco dell’Sc Skiing. La figlia del presidente provinciale Francesco ha stravinto lasciando a 1.37 Gaia Matino e 1.62 Mara Carlotta Bertoglio; 12° e 13° posto per Irene Palazzini e Carolina Colombo del Brixia. Hans Peter Picco è stato sopravanzato di 94/100 da Riccardo Mariuzzo, ha a sua volta ha staccato nettamente gli altri avversari. 15° Michele Ferrari (Val Palot), 19° Lorenzo Platto (Brixia), 21° Sebastian Mattia Knox (Pontedilegno), 23° Federico Leonardo Gamba (Val Palot), 25° Davide Furio Pedersoli (Crocedomini). I MASTER bresciani hanno partecipato alla tappa di Coppa Italia all’Abetone. Paolo Lorati (Pontedilegno) ha disputato due giganti vincendoli entrambi e dopo nove prove del circuito è largamente in testa e sarà al via delle finali di Pampeago col punteggio massimo. Non è stato di meno Massimo Treccani (Noi), primo nei due speciali e secondo nei quattro giganti affrontati. Anche lui è leader della challenge e quindi mette nel mirino il successo finale. Michele Tomasi (Pontedilegno) ha ottenuto un secondo, un terzo e un quarto posto tra le porte larghe, chiudendo due volte quarto in quelle strette. Bene anche Marco Novaglio (Noi), due volte terzo negli slalom vinti dal compagno di club Treccani, nonché due volte quarto e una quinto nei giganti. Sulla pista Serodine al Tonale si è svolta un’altra tappa del Donkey’s Ski Cup organizzata dal Cai Edolo. Vittorie di categoria per Morgana Franzoni (Cortefranca), Severino Mariotti (cai Edolo), Marco Granata (Monte Penice), Raffaele Cadei (Cortefranca), Giulia Isonni (Cai Edolo), Davide Calcaterra (Milano), Castellini Vimercati (Brixia), Daniele Maroni, Ambra Perlotti, Caterina Marsegaglia, Nicolò Cattaneo, Lara Testini, Andrea Ricci e Nicola Rivetta (Cai Edolo). A Baqueira Beret (Spagna) nella Opa Alpine Cup, Jacopo Ferretti (Skiing) si è classificato 9° in superG, 5° in gigante e primo nel parallelo con la squadra Italia 1. Federico Romele (Val Palot) è stato 12° nella prova veloce, mentre in quella tecnica è uscito nella prima manche. Con la sorella Giulia (14° posto in gigante), è stata selezionata nell’Italia 2 ma è stata eliminata dall’Austria. In gigante 18° Jacopo Claudani (Val Palot). • © RIPRODUZIONE RISERVATA