Palloni e Perla allo sprint:
è in arrivo il bonus numero 4

Per i Palloni di Bresciaoggi e la Perla del calcio nuovi punti extra
Per i Palloni di Bresciaoggi e la Perla del calcio nuovi punti extra (BATCH)
20.01.2017

Le ultime curve sono alle spalle. Parte lo sprint. I Palloni d’Oro, Argento, Bronzo e la Perla del Calcio sono entrati nel giorno decisivo della quarta settimana. Dopo 7 giorni di votazioni, con la consueta pioggia di tagliandini, Bresciaoggi è pronto a elargire il quarto bonus da 500 punti ai calciatori nominati nei 4 concorsi e rimasti in gioco dopo il primo taglio.

A chi andrà l’extra? Ai 3 giocatori e alla calciatrice più votata della classifica settimanale. Chi lo deciderà? I nostri lettori, che da sabato scorso, come per gli altri traguardi di tappa, hanno tempestato la redazione sportiva. Come? Attraverso il consolidato meccanismo di voto proposto da 14 edizioni di fila: ritaglio, compilazione e consegna delle schede che pubblicate ogni giorno sul giornale. Chi invece non potrà ottenerlo? Quei 12 giocatori che hanno goduto del primato settimanale: Daniele Fregoni, Fausto Ferrari e Marco Serio (Oro); Lorenzo Bignotti, Daniele Prandini e Fabio Bacchiocchi (Argento); Michele Bezzi, Giambattista Magli e Massimo Mangiavini (Bronzo); Sara Gama, Martina Rosucci e Beatrice Piovani (Perla).

IL TERMINE sono le 19 di stasera. Entro quell’ora tutti i voti dovranno essere recapitati alla redazione (che si trova a Brescia in via Eritrea 20/a). Si considerano valide solo le schede compilate in ogni parte: nome, cognome, ruolo e squadra di appartenenza di giocatori dei concorsi maschili o stelle del calcio femminile negli spazi sul tagliandino. Non valgono le fotocopie.

L’ultimo aggiornamento dell’Oro, con il parziale chiuso ieri sera alle 23, dice di un tentativo di rimonta di Francesco Galuppini, che ha lanciato il guanto di sfida al compagno di squadra, di reparto e grande amico Alessandro Bertazzoli. Il centravanti del Ciliverghe era volato in testa con un guizzo sorprendente nei primi giorni della settimana. Ma nelle ultime ore il compagno, che in campo gioca poco dietro di lui, ha rimontato posizioni e si è avvicinato. Tiene anche Stefano Tignonsini, centrale difensivo dell’Adrense.

Incerti Argento e Bronzo. Più delineata la Perla del Calcio: spicca Elena Ghidini dell’Olimpia Paitone. Ma c’è tempo fino alle 19 per decidere i vincitori dei bonus.