Var: ok Manolas. Ma che dubbi su Tonali!

L’arbitro Manganiello si affida al Var, che annullerà il gol di TonaliMario Balotelli e Sandro Tonali: un asse che sa far scintille
L’arbitro Manganiello si affida al Var, che annullerà il gol di TonaliMario Balotelli e Sandro Tonali: un asse che sa far scintille
30.09.2019

NAPOLI La Var al San Paolo interviene due volte. Al 18’ del primo tempo c’è un angolo per il Napoli dalla destra. Lo calcia Callejon, Llorente a centroarea allunga verso il palo più lontano per Manolas che aggancia e da due passi infila Joronen. L’arbitro Manganiello è richiamato da Chiffi, l’arbitro addetto al Var. Va a rivedere le immagini e scopre un netto tocco di mano del difensore azzurro nell’aggiustarsi il pallone. Quindi: rete annullata e cartellino giallo per Manolas. Al 5’ del secondo tempo torna in scena la tecnologia. Maksimovic sulla linea di fondo cerca di difendere il pallone dall’assalto di Bisoli, che riesce a riconquistarlo e a darlo a Donnarumma. Il quale, dal lato lungo dell’area, serve Tonali che segna con uno splendido diagonale. Manganiello e Gori, il guardalinee sotto la tribuna, sono rispettivamente a 5 e 2 metri dall’azione e convalidano il gol. Ma Chiffi e il suo assistente Avar De Meo richiamano. Manganiello va allo schermo e si convince che l’intervento di Bisoli su Maksimovic è irregolare. Il centrocampista del Brescia tocca prima il pallone e poi la gamba del difensore del Napoli. Una dinamica che lascia molti dubbi. All’inizio del secondo tempo il Napoli protesta per un contatto in area tra Chancellor e Llorente. Il centravanti spagnolo cerca di portare il pallone verso il fondo, il difensore venezuelano lo contrasta e lo manda a terra. Probabilmente non è un contrasto da rigore. Manganiello e il guardalinee Imperiale, che sta di fronte alla tribuna centrale, lasciano correre e non vanno nemmeno a rivedere le immagini del Var. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

1 2 3 4 5 6 >