Valsabbina le «canta canta» chiare e va in finale

Festa Valsabbina: sconfitte le svizzere dello Schaffhausen nella prima del Savallese FOTO ROBERTO MULIERESuccesso netto e nemmeno un set lasciato alle avversarieValeria CaracutaFrancesca Parlangeli
Festa Valsabbina: sconfitte le svizzere dello Schaffhausen nella prima del Savallese FOTO ROBERTO MULIERESuccesso netto e nemmeno un set lasciato alle avversarieValeria CaracutaFrancesca Parlangeli
Biancamaria Messineo 06.10.2019

La Banca Valsabbina Millenium a Lonato vola in finale con una bella vittoria sul Vc Kanti Kanti Schaffhausen. Nella prima giornata del Trofeo Savallese Trasporti, organizzata per il 3° anno consecutivo dalla società bresciana, battute le svizzere dominando dall’inizio alla fine. Stasera alle 19 c’è la sfida contro il Casalmaggiore, che ha avuto la meglio su Cuneo per 3-0. «È stato un test utile - commenta il tecnico delle bresciane Enrico Mazzola –, ho visto il giusto approccio in vista della finale, che sarà più complicata. Sto notando molti miglioramenti, la mia è una squadra con una grande forza di volontà». LE LEONESSE partono con il piede giusto e nel primo set si portano in vantaggio per 8-6: la difesa va bene e il gioco a rete ne guadagna, con Mingardi che picchia a terra la palla del 10-6 e Speech che la segue con il punto del 14-9. Le elvetiche sbagliano tanto in battuta e stentano a stare al passo delle leonesse, che continuano a pressare a muro: quello di Saccomani entrata su Mingardi segna il 17-11, poi è ancora lei che con un mani out realizza il 18-11. Speech al centro è velocissima e stampa una schiacciata nei 3 metri, Perry la segue dalla seconda linea segnando il 20-12. Speech mura e segna il 21-13, poi Bridi si toglie lo sfizio di schiacciare la palla del 23-14; Speech ci mette il carico da undici con l’ace del 24-14, basta poi un errore in attacco avversario per mettere fine al parziale sul 25-14. La cavalcata della Millenium sembra rallentare nel 2° set, quando le svizzere passano avanti per 2-4. Ci pensa però Mingardi con una bomba dal centro a gridare alla carica. Speech segna il punto del pareggio (6-6). DOPO UNA BREVE LOTTA punto a punto, Rivero conquista il vantaggio con la diagonale dell’8-7. Da qui la Valsabbina prende il comando e non lo molla più. Mingardi continua a macinare punti a rete (13-10) e in battuta (suoi i 2 aces consecutivi portano la squadra sul 18-12). Veltman e Rivero si buttano nella mischia (21-14), poi Bridi chiude con l’ace del 25-16. Nel 3° parziale il Kanti riduce gli errori e sale fin sul 3-6. La Valsabbina prova a controbattere, ma lo Schaffhausen pare non volerne sapere e continua a rimanere avanti fino al 9-10. Il gioco si fa equilibrato, poi Segura pareggia sull’11-11 e segna l’ace del 13-12; il muro di Perry fissa il 15-12 e Speech al centro non delude (16-13). Le leonesse tornano in auge. Mingardi sfrutta le difficoltà svizzere in ricezione per stampare 2 aces (23-16). Veltman mette a terra il 24-16, ma la Valsabbina spreca 2 match point. Saccomani sigilla la gara col punto del 25-17: alle 19 sarà finale con Casalmaggiore. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

1 2 3 4 5 6 >