Rosa di qualità ma l’abbondanza è indispensabile

NDOJ. Il centrocampista, protagonista della promozione in A nello scorso campionato, si è infortunato alla caviglia il 17 luglio nell’amichevole contro i dilettanti camuni a Darfo Boario e non è più rientratoMAGNANI. Il difensore centrale, 24 anni, è arrivato nell’ultimo mercato estivo in prestito dal Sassuolo. Lo si è visto soltanto nell’amichevole col Real Valladolid e in Coppa Italia a Perugia. Poi si è infortunatoVIVIANI. Il regista cresciuto a Mompiano, classe 2000, è fuori per un problema muscolare. Finora Corini lo ha potuto impiegare in Coppa Italia a Perugia quando lo ha chiamato a sostituire in corsa Tonali
NDOJ. Il centrocampista, protagonista della promozione in A nello scorso campionato, si è infortunato alla caviglia il 17 luglio nell’amichevole contro i dilettanti camuni a Darfo Boario e non è più rientratoMAGNANI. Il difensore centrale, 24 anni, è arrivato nell’ultimo mercato estivo in prestito dal Sassuolo. Lo si è visto soltanto nell’amichevole col Real Valladolid e in Coppa Italia a Perugia. Poi si è infortunatoVIVIANI. Il regista cresciuto a Mompiano, classe 2000, è fuori per un problema muscolare. Finora Corini lo ha potuto impiegare in Coppa Italia a Perugia quando lo ha chiamato a sostituire in corsa Tonali
12.10.2019

Il Brescia ha l’infermeria affollata da ben 4 lungodegenti: il difensore Giangiacomo Magnani, arrivati in prestito dal Sassuolo; i centrocampisti Emanuele Ndoj e Mattia Viviani; l’attaccante Ernesto Torregrossa. Il Brescia, alla ripresa, giocherà 3 partite in 8 giorni (Fiorentina, Genoa, Inter): l’abbondanza è necessaria.

1 2 3 4 5 6 >