Primavera, c’è un punto sulla strada dei play-off

29.09.2019

È un punto denso di rammarico quello conquistato dalla Primavera biancazzurra in occasione del match interno contro il Parma. I ragazzi guidati da Elia Pavesi, passati in vantaggio in due occasioni, vengono sempre ripresi dalla formazione ducale. Il triplice fischio di chiusura sancisce un 2-2 che permette al Brescia di muovere la classifica e valorizzare il precedente poker casalingo rifilato alla Virtus Entella. Canciano e Ruocco illudono la squadra biancazzurra di poter operare in classifica il sorpasso sulla formazione gialloblù, ma le reti di Artistico e Napoletano fissano la definitiva parità. Il Parma mantiene così la propria imbattibilità salendo a quota 5, un punto in più rispetto ad un Brescia che, affiancato da Spal, Cittadella e Spezia, aveva sognato di poter raggiungere la terza posizione temporanea. LA PARTITA vede il Brescia iniziare con un piglio più determinato rispetto alla formazione emiliana. Per assistere alla rete del vantaggio si deve attendere la metà del primo tempo e il guizzo di Canciani. Gli ospiti replicano poco oltre la mezz’ora con Artistico, ma è il solito Ruocco a trovare il colpo per il secondo vantaggio di giornata per i biancazzurri a pochi minuti dall’intervallo. In avvio di ripresa il Parma fissa il 2-2 con Napoletano. E il Brescia deve così accontentarsi di raccogliere un solo punto.

1 2 3 4 5 6 >