In campo un sopramaglia per ricordare Solfrini

Marco Solfrini: è stato fra i migliori giocatori italiani
Marco Solfrini: è stato fra i migliori giocatori italiani
23.03.2019

Un ricordo indelebile: domenica al palaVela di Torino la Germani Brescia omaggerà la memoria di Marco Solfrini, scomparso il 24 marzo scorso, mentre la squadra biancazzurra era di scena a Capo d’Orlando, indossando nel riscaldamento pre-partita un sopramaglia dedicato proprio allo numero 13 della formazione biancazzurra. Il modo migliore, ricordarlo sul campo. Un bel modo per onorare la memoria di chi ha incarnato l’amore per lo sport, la passione sconfinata per il basket. Una vocazione autentica. L’INIZIATIVA del club cittadino è stata presentata ieri mattina durante la conferenza stampa di presentazione della partita di domani contro l’Auxilium Torino, con la presenza dell’Ad di cantine Lovera, Stefano Pagani, il cui marchio apparirà come di consueto sul sopramaglia della Germani Brescia. E sul retro ci sarà il cognome di Marcone, il cui numero è stato ritirato dalla società nella stagione 2013/14, assieme al 14 di Ario Costa. I SOPRAMAGLIA saranno poi messi in vendita per beneficenza dall’associazione ODV Solfrini, organizzazione di volontariato che nel nome del campione bresciano si impegna per progetti sociali importanti. Un modo fantastico per omaggiare il ricordo di un campione fantastico che ha legato il suo nome al basket bresciano in campo prima e dietro la scrivania col ritorno del Basket in città nel 2009: un esempio dentro e fuori dal parquet, il cui ricordo è ancora vivissimo, soprattutto al palaLeonessa dove una scultura in vetro di Solfrini dà ogni domenica il benvenuto ai tifosi del basket Brescia Leonessa. Un esempio da seguire per tutti gli appassionati, e in particolare per chi si lascia conquistare da uno sport che sa essere coinvolgente e avvincente per tutta una vita.