Infarto per Bruno Lorandi: è in ospedale

Bruno Lorandi in un'immagine d'archivio
Bruno Lorandi in un'immagine d'archivio
03.11.2019

Condannato all’ergastolo per il delitto della moglie e in attesa di conoscere la data dell’udienza per chiedere la revisione del processo, Bruno Lorandi ha accusato un infarto e si trova ora in ospedale. L’ex marmista di Nuvolera è stato condannato all'ergastolo per aver ucciso nel 2007 la moglie Clara Bugna. Sono state le sorelle di Lorandi ad avere la notizia del malore e del trasporto dal carcere di Verona all’ospedale Borgo Trento. «Siamo preoccupate, non sappiamo come stia. Ci è stato detto che possiamo andare a trovarlo» ha riferito una sorella. «È in carcere da innocente, spero che la speranza di un nuovo processo non muoia con la persona condannata» ha commentato lo storico legale Alberto Scapaticci.