Un anno senza Fabrizio Frizzi L’omaggio Rai al conduttore

Fabrizio Frizzi ha condotto anche L’Eredità
Fabrizio Frizzi ha condotto anche L’Eredità
24.03.2019

Il 26 marzo sarà passato un anno dalla morte di Fabrizio Frizzi, per tutti il gentiluomo della tv, uomo gentile e sempre con il sorriso. Una perdita che ha commosso il mondo dello spettacolo e il pubblico italiano. La Rai ha deciso di omaggiare uno dei conduttori più amati di sempre. Frizzi, scomparso a 60 anni, sarà ricordato in diretta nel corso dei principali programmi, dai tg di tutte e tre le testate, speciali ma anche in radio. Martedì alle 12 messa in suffragio nella chiesa del Cristo Re dal cappellano della Rai don Walter Insero (lo stesso che aveva celebrato i funerali di Frizzi - trasmessi in diretta su Rai1 - nella chiesa degli Artisti di Piazza del Popolo gremita dentro e con migliaia di persone all’esterno). Frizzi ha condotto nella sua carriera 73 programmi. L’omaggio Rai: si comincia oggi con Uno mattina in Famiglia che riserverà uno spazio dedicato a Frizzi, quindi nel corso di Domenica In, durante l’intervista che Mara Venier farà a Milly Carlucci, Frizzi sarà ricordato con filmati di repertorio dedicati al popolarissimo e amato conduttore. Sempre oggi Speciale Tg 1 alle 24.05 dedicato al ricordo del conduttore. Domani I Soliti Ignoti lo ricorderà nel corso della trasmissione, martedì nel giorno dell’anniversario Uno Mattina lo ricorderà con filmati e ospiti in studio. Vieni da me alle 14 prevede uno spazio dedicato con il coinvolgimento di due concorrenti dell’Eredità (Andrea Saccone e Paolo Storchi) delle edizioni condotte da Fabrizio, la sua truccatrice Rai (Rosetta Corarelli) e un suo stretto collaboratore (Paolo). La Vita in Diretta riserverà uno spazio al ricordo di Fabrizio, a L’Eredità Flavio Insinna ricorderà il conduttore ad inizio puntata, prima di entrare in studio, accanto ad una sua foto. Ma anche a Rai2 ci sarà l’omaggio de I Fatti Vostri; Detto Fatto dedicherà uno spazio al ricordo di Frizzi, ripercorrendo, tramite foto e video, la sua carriera. Spazio all’anniversario anche su Agorà, Mi Manda Rai3 e Blob. Anche RaiNews 24 dedicherà all’anniversario servizi e ricordi. Su Tg1, Tg2, Tg3 ampio servizi e approfondimenti il giorno dell’anniversario. I diversi canali radiofonici firmat Rai lo ricorderanno in diverse maniere. Radio1 lo racconterà nei Gr e ne Il mattino di Radio1 ripercorrendone la vita artistica. •