«Notre dame» per due serate sarà bresciano

«Notre dame de Paris» sarà in scena a Brescia fra tre mesi
«Notre dame de Paris» sarà in scena a Brescia fra tre mesi
V.SP. 17.11.2019

Non c’era bisogno del disastroso fatto di cronaca di aprile, per ingigantire la smisurata fama della cattedrale di Parigi. Imponente, suggestiva, iconica a tal punto da ispirare letteratura, musica, teatro e cinema in un trionfo artistico. Il musical ambientato in uno dei più celebri simboli religiosi e architettonici a livello mondiale torna a Brescia proprio a ridosso del carnevale, festa del ribaltamento dei ruoli che fornisce la chiave di lettura dell’opera: «Notre dame de Paris» è in programma per 3 repliche, il 14 e il 15 febbraio 2020 (venerdì 14 alle 21, sabato 15 alle 16 e alle 21), promettendo uno spettacolo sfavillante per coloro che affolleranno il Brixia Forum nelle 3 repliche, che si prevedono sold-out. TORNA DUNQUE a Brescia, per merito dell’organizzazione Cipiesse, la pièce teatrale tratta dal romanzo di Victor Hugo. La versione che andrà in scena al Brixia Forum nasce dall’iniziativa di David e Clemente Zard, con la regìa di Gilles Maheu, e fa rifermento al celebre adattamento di Luc Plamondon e Pasquale Panella, con coreografie e movimenti di scena ideati da Martino Müller. A nobilitare un’opera che già di per sé è entrata di diritto nel novero dei capolavori concorrono le musiche di Riccardo Cocciante, che fanno da sfondo a una rappresentazione che promette di essere imponente e spettacolare, forte di un successo già sperimentato e conclamato nelle repliche agli Arcimboldi di Milano. Cipiesse riporta dunque a Brescia uno spettacolo della suggestione e dal successo assicurati, sia per chi è già affezionato alle vicende di Quasimono ed Esmeralda, sia per chi le conoscerà a febbraio per la prima volta. • © RIPRODUZIONE RISERVATA