Da Bonalumi a Vasarely Opere di Munari a maggio

La Univocal art gallery si trova in piazza Corte Mura a Palazzolo«What’s your art» apre oggi
La Univocal art gallery si trova in piazza Corte Mura a Palazzolo«What’s your art» apre oggi
Giancarlo Chiari 16.03.2019

Una collettiva di maestri internazionali dell’arte modernale: Univocal art gallery, in piazza Corte Mura a Palazzolo, inaugura oggi alle 17 «What’s your art». La galleria di Vanni Rinaldi che ha riscosso un notevole successo espone tele di Agostino Bonalumi, Victor Vasarely, Aldo Mondino, Jorrit Tornquist, Fujio Nishida, Air Daryal. La galleria, aperta a Mura, grazie all’iniziativa di Riv’Oglio, ha dimostrato che cultura e arte creano mercato, se accompagnate da una adeguata promozione: da quando ha aperto, nel centro storico di Palazzolo, sono arrivati collezionisti da mezza Italia, grazie alla scelta di far conoscere galleria e tele con i social. «SONO ENTUSIASTA dei risultati di avere installato la mia galleria a Palazzolo, una città dall'enorme potenziale: sono felice dei numerosi rapporti avviati con molti collezionisti locali. Il calendario di Univocal Gallery deve necessariamente essere fitto considerando il mercato attuale dell'arte contemporanea. Questa mostra “What's your art?” metterà a confronto artisti appartenenti a diverse correnti, per creare un dibattito, cercare un confronto con il collezionista capire cosa pensa dall'arte di ieri, oggi e domani. Il 13 aprile Univocal porterà la personale di Air Daryal, “The White Shadows”, curata dal critico, scrittore e giornalista Luca Beatrice, nell’auditorium comunale dell’ex chiesa di Nigrignano di Sarnico, facendo conoscere le sue opere ad un pubblico internazionale e ai professionisti cinesi che hanno acquistato i cantieri Riva». IL GALLERISTA che ha tenuto anche la galleria di Capriolo, punta adesso su Palazzolo, dove con l’atelier ha acquistato anche un vano adiacente a questo spazio, che diventerà lo studio dell’artista di riferimento della galleria. «AirDaryal, che avrà uno stand personale alla Fiera ArtePadova 2019, è stata invitata a partecipare ad una serie di progetti nel 2020». Rinaldi, che considerando i collegamenti e i servizi della città ha scelto Palazzolo come punto di riferimento, punta a rilanciare il borgo in cui è inserita la galleria, che secoli fa era il salone di rappresentanza del palazzo. «Chi è venuto si è stupito della bellezza del borgo medioevale in cui è collocata la galleria: Univocal rimarrà definitivamente qui, a febbraio abbiamo trovato un accordo con i proprietari anche per il periodo successivo all’esperienza di Rivoglio. A maggio ci sarà una mostra di Bruno Munari, che a Palazzolo ha esposto più volte, con diverse opere della mia collezione». •