Al Festival della Cultura russa scrittori protagonisti

Michail Bulgakov
Michail Bulgakov
27.09.2019

Dal 4 al 26 ottobre a Roma è in programma il Festival della Cultura Russa giunto alla seconda edizione dopo il fortunato esordio del 2018. L’iniziativa culturale ideata dall’Istituto di Cultura e Lingua russa ha lo scopo di valorizzare lo sforzo culturale di editori, slavisti, scrittori, traduttori, artisti che costantemente si occupano di Russia. La passata edizione ha registrato circa un migliaio di presenze a testimonianza del fatto che la cultura russa, in ogni sua forma d’espressione, suscita l’interesse di un vasto pubblico. Da questo punto di vista l’Istituto svolge un ruolo di divulgazione di alto livello e si pone come luogo di incontro e scambio interculturale tra l’Italia e la Russia. IL TEMA DEL FESTIVAL prende spunto da uno splendido saggio, pubblicato da Stilo Editrice, della slavista Donatella Di Leo, ricercatrice all’Università L’Orientale di Napoli: «Travestimenti del desiderio. Motivi faustiani nel Novecento letterario russo». A partire da questo spunto intellettuale verrà proposto un viaggio nella letteratura russa del ‘900 in cui nella prima fase si svilupperà il tema centrale (Lunacarskij, Zamjatin e Bulgakov) e successivamente si diramerà in altre direzioni (storia dell’insegnamento della lingua russa in Italia, presentazione della nuova rivista Slavia, etc.). Per il programma completo consultare il sito http://www.italia-russia.it/2019/09 /23/festival-della-cultura-russa-2019/ •