Controlli in volo
per i siti ambientali
nel bresciano

19.11.2019

Domani mattina da Orio al Serio si alzerà in volo un elicottero dei carabinieri che, sotto il coordinamento della Prefettura di Brescia e del Nucleo Ambiente, sorvolerà una serie di Comuni sui quali Arpa Lombardia ha individuato, mediante le immagini satellitari, l’esistenza di siti a rischio ambientale consistenti in depositi sconosciuti di rifiuti o altro materiale di stoccaggio. «La stretta sinergia del Nucleo Ambiente, sotto il coordinamento della Prefettura di Brescia, implementata da ultimo con i sorvoli, consentirà di sorvegliare periodicamente il territorio bresciano per prevenire gli eco-reati e contrastare i reati ambientali più gravi, con l’impiego di strumenti innovativi che si basano sulla visione aerea del territorio» ha spiegato il prefetto di Brescia, Attilio Visconti.