Voleva sterminare
tutta la famiglia
avvelenandola

Il giovane è stato arrestato stamani
Il giovane è stato arrestato stamani
07.12.2017

Mattia Del Zotto, 27 anni, è stato arrestato con l'accuso di omicidio premeditato. Il giovane monzese è accusato aver ucciso nell'ottobre scorso, avvelenandoli con il tallio, il nonno, la nonna e una zia. Al giovane vengono addebitati altri due delitti sempre nell'ambito familiare di una zia e di un altro nonno. Per l'accusa Del Zotto aveva come obiettivo quello di sterminare tutta la famiglia

Condividi la notizia