Trofeo Lazzari Una due giorni di grandi sfide tra penne nere

E.BER.09.03.2018

L’Ana Brescia, con il supporto del gruppo alpini di Collio, da 20 anni organizza il «Trofeo Samuele Lazzari», che dopo 17 edizioni come campionato di fondo è diventato una gara di scialpinismo. Due i giorni dedicati all’evento: domani il ricordo di chi è andato avanti, domenica la gara sezionale, valida per il memorial dedicato all’indimenticato capogruppo. Sabato si parte con l’omaggio floreale a due atleti penne nere prematuramente scomparsi: il primo appuntamento è a Marcheno alle 15.30 alla tomba di Giuseppe Zabeni, seguito da quello al cimitero di Bovegno nel ricordo di Alfredo Gatta. Infine, a Collio, l’inchino alla tomba di Samuele Lazzari, con il successivo ammassamento nella vicina sede delle penne nere. Seguiranno il corteo e la messa alle 18, ricordando anche padre Ottorino Marcolini. Domenica, tempo permettendo, la gara in Pezzeda, raggiunta con la seggiovia fino al Roccolo di Crispe. La partenza è fissata alle 9, il ritrovo alle 8 al bar Angel Ski, nel piazzale della seggiovia. È riservata ai tesserati Ana, con obbligo di certificato medico. Iscrizioni aperte fino a stasera alle 21 nella sede di Brescia di via Nikolajewka. •