Lumezzane
offre scienza
e telescopi

09.08.2017

Per gli appassionati di astronomia, per gli innamorati e per chi spera che un desiderio finalmente si avveri questo è il periodo giusto per alzare gli occhi al cielo e affidargli un sogno ammirando il doppio spettacolo delle stelle «fisse» e di quelle cadenti.

Lo sanno anche i membri dell’Unione astrofili bresciani, il sodalizio che propone un trittico di serate a ingresso libero, dalle 21 in poi, nell’osservatorio «Serafino Zani» di Lumezzane.

Il primo appuntamento sarà domani con «La notte di San Lorenzo» con Marco Casali. Lo stesso esperto condurrà anche la serata di sabato («Osserviamo le stelle cadenti»); poi ci sarà spazio per la pratica al telescopio e per ammirare le Perseidi. Infine, sabato prossimo, 19 agosto, il weekend farà da sfondo alla festa patronale di San Bernardo, e l’astrofilo Umberto Donzelli affronterà «I perché della scienza». F.Z.

Condividi la notizia