La notte bianca chiama Villa Glisenti risponde

M.BEN. 23.06.2018

Il cartellone estivo della Valtrompia non ha nulla da invidiare al resto della provincia, e tra le proposte più attese c’è la Notte bianca di Gardone, in programma per oggi a partire dalle 20. Come sempre l’evento sarà itinerante e accompagnerà i partecipanti nei locali aderenti all’iniziativa. In via Matteotti e via Marconi sarà offerto un aperitivo con stuzzichini e sangria, mentre il palco musicale è stato allestito in piazza Garibaldi. Tra le zone interessate ci sono anche il Quadriportico, via Beretta (con il Karaoke) e piazza San Marco, dove sarà offerta una pasta alla puttanesca per chiudere la serata. La serata sarà la portata principale, ma ci sarà già un assaggio nel pomeriggio quando, a partire dalle 17, sono in programma una caccia al tesoro e numerose dimostrazioni sportive. Comunque le proposte per chi non è in partenza per le vacanze estive non si esauriscono di certo in una notte, e anche quest’anno torna in scena il ciclo di incontri e appuntamenti previsti da «E-State a Villa!» e «R-estate a Gardone», organizzati rispettivamente dai due Comuni. Nello specifico, a Villa Carcina propongono, fino al 7 settembre (con una sospensione per il solo mese di agosto), una serie di iniziative per il tempo libero a favore di ragazzi dai 6 ai 15 anni: writers lab, laboratorio di pittura, esperienze nel verde per adolescenti e animazioni all’interno del parco di Villa Glisenti. A GARDONE, invece, è in cartellone una commedia in Villa Mutti Bernardelli (martedì alle 21,30), poi il concerto della banda in programma per venerdì 29 giugno nel chiostro di Santa Maria degli Angeli e lo spettacolo della compagnia Il Carrozzone che andrà in scena sabato 30 giugno alle 21 nel Parco del Mella . Gli appuntamenti gardonesi, che prevedono anche proiezioni cinematografiche a Villa Mutti Bernardelli, proseguiranno per tutto il mese di luglio (fino al 7 agosto). Infine, il programma ha coinvolto anche il Tiro a segno, che ha organizzato per domenica 15 luglio la gara nazionale di Target sprint. •

Primo Piano
 
L’OPERAZIONE. Scattano 4 arresti. Il saccheggio di cavi aveva creato disagi nella circolazione dei treni. Caccia ai ricettatori

Furti di rame e ferrovie in tilt La banda di ladri al capolinea

Condividi la Notizia