San Vigilio, le contrade
si affrontano per il Palio

08.09.2017

Da oggi a domenica 17 San Vigilio è in festa per l’edizione numero 31 del Palio. Oltre a giochi, eventi danzanti, musica e tornei di calcio, durante tutte le serate saranno attivi gli stand gastronomici allestiti in oratorio.

Bornof, Cena, Mura e Semas; la volpe, il gallo, il cavallo e l’aquila: questi simboli e nomi delle contrade che si sfideranno. La manifestazione si aprirà stasera alle 19 con la gara dei cori e il duetto canoro. Domani, dopo la messa, baby dance e a seguire ballo liscio con l’orchestra Gianni e Raffaella. Domenica alle 10 tutti in sella per la biciclettata in memoria di Amerio Armanasco: si parte dalla piscina Tibidabo e si arriva all’oratorio di San Vigilio, poi pranzo del Palio a base di spiedo (su prenotazione). La festa continuerà tutta la settimana per arrivare a domenica 17 con la grande sfilata: partendo da via Gilli (all’altezza della pizzeria La Casetta 2) con costumi d’epoca, paggi, dame, cavalieri, notabili e stemmi delle contrade, ragazze pop pon e la banda. Che la sfida abbia inizio.M.BEN.

Condividi la notizia