Un ferito grave nello schianto

Il ferito è stato trasferito in codice rosso al Civile con l’eliambulanza
Il ferito è stato trasferito in codice rosso al Civile con l’eliambulanza
M.PAS. 30.06.2018

Attimi di paura ieri, attorno alle 13.30, a Carpeneda di Vobarno. Grave un 47enne di Bione, finito con lo scooter contro un’automobile lungo la ex provinciale IV e trasferito in elicottero al Civile di Brescia. L’incidente, come detto, nel primo pomeriggio. Alla guida di una Volkswagen Jetta un 48enne di Vobarno, che nello svoltare a sinistra non si sarebbe accorto, stando a una prima e sommaria ricostruzione, che da Sabbio arrivava uno scooter Kimco 200. Inevitabile e violento l’impatto tra i due mezzi. Sul posto i carabinieri di Vobarno, intervenuti con una pattuglia per occuparsi dei rilievi e ai quali ora toccherà il compito di accertare le cause del sinistro. Nello scontro ad avere la peggio è stato il 47enne alla guida delle scooter, caduto violentemente sull’asfalto dopo un gran volo. Immediato l’intervenuto sia dei vigili del fuoco di Salò, che dell’ambulanza arrivata da Vestone e dei volontari di Pronto Emergenza giunti dai Fondi di Agnosine. Infine, oltre ai carabinieri di Vobarno, la centrale operativa di Areu ha inviato a Vobarno l’eliambulanza di Bergamo, che è atterrata in un prato vicino al luogo dell’incidente. Subito ci si è resi conto che le condizioni del 47enne erano gravi, anche se il ferito è sempre rimasto cosciente. Immediato quindi il suo trasferimento in volo al Civile di Brescia, dove è stato ricoverato con un preoccupante codice rosso attorno alle 14.30. In ospedale anche il 48enne che guidava la Volkswagen, a Gavardo, ma solo per alcune botte rimediate nell’impatto. Di lieve entità le ripercussioni sul traffico, che è stato regolato a senso unico alternato senza particolari problemi. • © RIPRODUZIONE RISERVATA